TAG Heuer Monaco Orologi Falsi Svizzeri al quarzo

È difficile sostenere che la collezione TAG Heuer Monaco non sia in cima alla lista degli orologi più riconoscibili. La quantità apparentemente infinita di riemissioni ed edizioni per il anniversario può essere vertiginosa, ma ha reso l’orologio un punto fermo anche al di fuori del mainstream. Anche se non sei un appassionato di orologi replica, sarebbe curioso possedere un orologio indossato da Steve McQueen o Walter White.

Il TAG Heuer Monaco Replica Orologi Quartz è stato lanciato in tre diversi gusti: un quadrante marrone con cinturino in pelle marrone (ispirato al film Kingsman: The Golden Circle), un quadrante in madreperla con cinturino bianco e il tradizionale quadrante nero su una pelle nera cinghia. La cassa in acciaio inossidabile lucido misura 37 mm, un po ‘più piccola dell’originale Monaco, ma non è la prima volta che vediamo questa misura nella collezione Monaco. È anche risaputo che gli orologi quadrati sono un po ‘più grandi di quelli rotondi, e questo, secondo me, rende l’orologio più elegante.

Replica Orologi TAG Heuer Monaco
Replica Orologi TAG Heuer Monacohttp://www.rolexorologioreplica.com/

Una cosa che ho sempre amato del design di Monaco è il suo utilizzo semplice e pulito di cerchi e quadrati insieme. Tirare fuori un look uniforme con una custodia quadrata è complicato, e il Monaco è un ottimo esempio di come farlo. Mentre sono generalmente critico nei confronti del taglio inutile degli indici applicati, il TAG Heuer Monaco Quartz ha un’inclusione fluida di essi che non sembra rompere il quadrante, o si sentono pigri.

Ci sarà un po ‘di protesta dai fan del marchio, e gli appassionati in generale sul TAG Heuer Monaco replica italia Quartz. Uno, ma è in linea (quasi un punto morto, onestamente) con le collezioni di Formula 1 di TAG Heuer, ma uno stile molto più desiderabile per molte persone. Due, c’è l’apparente della collezione Monaco aggiungendo un movimento al quarzo ad essa. Tuttavia, non dimentichiamo che questa non è la prima volta che un Monaco ha avuto un movimento al quarzo, né è il modello più costoso incluso. Ciò riduce in modo significativo il costo di ingresso della collezione Monaco e ciò lo rende accessibile ad un pubblico più ampio – cosa che non credo che TAG Heuer farà fatica a capitalizzare.